Gran Bretagna: la popolazione 100% veg è più che triplicata in 10 anni

Nel 2006 erano 150.000, oggi i britannici dai 15 anni in su che hanno scelto un’alimentazione a base vegetale sono oltre mezzo milione.

A nutrire questa tendenza in crescita sembrano essere i vantaggi dal punto di vista della salute. Chi sceglie questo tipo di alimentazione ha generalmente pressione sanguigna e colesterolo più bassi della media, con un minor rischio di tumori e malattie cardiache. Anche la questione etica e quella ambientale hanno un peso importante: sempre più persone scoprono modalità e conseguenze della produzione di derivati animali e decidono di non contribuirvi.

Anche le celebrità veg come Ellie Goulding, Jennifer Lopez e Liam Hemsworth sembrano avere una certa influenza. Quasi metà della popolazione veg inglese ha tra i 15 e i 34 anni (42%). La stragrande maggioranza proviene dalle aree urbane (88%), oltre un quarto (22%) da Londra. Il sondaggio rivela inoltre che gli inglesi che hanno deciso di eliminare carne e pesce dalla propria alimentazione sono oltre un milione.

Se fino a poco tempo fa scegliere un’alimentazione 100% veg era spesso considerato un estremismo, oggi l’atteggiamento sta senz’altro cambiando. Molti supermercati hanno la propria linea di prodotti vegetali e i principali locali e ristoranti offrono opzioni veg. La catena di ristorazione Pret A Manger aprirà prossimamente un punto vendita senza carne o pesce, forse il primo di una lunga serie.

Scegliere uno stile alimentare più rispettoso nei confronti degli animali è sempre più facile, per farsi un’idea basta entrare in qualsiasi supermercato e dare un’occhiata a tutti i tipi di latte vegetale che ci sono sugli scaffali. Con l’aumento delle persone che chiedono alternative vegetali, non potrà che aumentarne anche l’offerta: scegliere veg sarà un’opzione sempre più accessibile.

I consumatori diventano via via più consapevoli della realtà degli allevamenti, come del peso dei prodotti animali sulla nostra salute e sull’ambiente. Quanti più decideranno di opporvisi, tanti più animali verranno risparmiati da una vita di sofferenze.