News

- Rimani aggiornato sulle ultime attività di Animal Equality -

Trend positivi: il successo del ricettario di Natale di LoveVeg!

gennaio 15, 2021

Sempre più persone interessate alla dieta vegetale, anche durante le feste

Esattamente un mese fa abbiamo lanciato attraverso i nostri canali social il nostro ricettario di Natale con ben 21 ricette 100% a base vegetale per le feste.

Il ricettario dal titolo “Guida ad un Natale senza crudeltà” ha riscosso grande successo grazie anche alla collaborazione con 8 chef ed influencer esperti di cucina a base vegetale che hanno proposto alcune delle loro ricette preferite per le feste. Da Alessia ed Eric di Elefanteveg, con le loro tagliatelle integrali con carciofi e arancia, a Filippo e Jurgita di Veggie Situation, con la lasagna a sei piani fino a nuovi chef come Uvegan, lo chef napovegano che rende 100% veg le ricette tipiche napoletane e che ci propone – tra le varie ricette – il tipico casatiello in versione veg.

Oltre 5.000 persone hanno scelto di scaricare la Guida e di passare un Natale 100% vegetale. 

Il ricettario ha avuto grande risonanza sui media, che hanno riportato con interesse la notizia della possibilità di festeggiare il Natale con un menù completamente vegetale, e la notizia del ricettario ha avuto una reach sui media di 13 milioni di persone, ovvero in 13 milioni hanno avuto la possibilità di imbattersi in un articolo sul nostro ricettario, e scaricarlo.

Sui canali social i contenuti relativi al nostro ricettario sono stati visti da quasi 100 mila persone.

Insomma l’interesse verso l’alimentazione a base vegetale sembra essere sempre in crescita anche quando si toccano temi “delicati” come quelli del cenone o del pranzo di Natale spesso terreno di scontro per chi ha scelto una dieta a base vegetale. 

Gennaio il mese della scelta vegan

Il nostro ricettario di Natale è stato apripista per l’arrivo di uno dei mesi in cui ormai si concentra una grande attenzione verso la cucina a base vegetale: gennaio.

Per l’intero mese di gennaio sono ormai sempre di più le persone che provano una dieta completamente vegetale, l’iniziativa Veganuary (da Vegan + January) è nata da un’associazione no-profit inglese e la prima edizione di questa “sfida” risale al 2014.

I motivi per scegliere una dieta vegan a partire da gennaio sono tantissimi, primo su tutti quello di scegliere di stare dalla parte degli animali, lasciando la loro sofferenza fuori dal piatto. Ma non solo, anche motivi ambientali, vista ormai il riconosciuto impatto degli allevamenti sul nostro pianeta.

Queste due motivazioni spingono sempre più persone ad aggiungere tra i “buoni propositi” del nuovo anno quello di una scelta alimentare 100% vegetale. 

Se anche tu sei tra queste e sei alla ricerca di nuove e buonissime ricette invernali, ricorda che puoi ancora scaricare in modo totalmente gratuito il nostro ultimo ricettario, perfetto per Natale, certo, ma utilissimo anche per tutto il resto dell’inverno che – in fin dei conti – è appena iniziato! 



Ultime notizie

febbraio 24, 2021

La lettera firmata dagli scienziati è a sostegno all’iniziativa End The Cage Age attraverso cui oltre un milione di cittadini chiedono l’abbandono dell’uso delle gabbie in Europa Oltre 140 scienziati da tutto il mondo, fra cui anche la celebre etologa Jane Goodall, hanno inviato una lettera alla Ue a…
febbraio 24, 2021

Una nuova campagna globale portata avanti da una coalizione formata da più di 80 organizzazioni dislocate in tutto il mondo chiede ad Hard Rock di impegnarsi su scala globale a smettere di rifornirsi di uova provenienti da allevamenti in gabbia di galline ovaiole Oggi Animal Equality Italia si è unita…
febbraio 23, 2021

Animal Welfare Foundation, Animal Equality ed Enpa denunciano la situazione ancora pendente della nave carica di centina di vitelli alla deriva nel Mediterraneo, dopo la segnalazione al Ministero e alle autorità italiane la nave ha improvvisamente lasciato le acque italiane per la Spagna e si trova ora al largo di…