5 fotografie scattate dai nostri investigatori che ti faranno riflettere sul consumo di uova

Questo album ti svelerà l'incubo che questi delicati e innocenti animali sono costretti a vivere.

1. Debeccamento

Quando le galline, o meglio i pulcini, hanno appena pochi giorni di vita, una gran parte del becco gli viene tagliato via con una lama rovente. Questa è una procedura molto dolorosa, effettuata quando l'animale è completamente cosciente e senza anestesia. Molti di loro soffrono a causa della spuntatura del becco anche durante tutti i due anni in cui vengono sfruttati nell'industria avicola.

Non soltanto le galline vengono stipate a decine di migliaia in enormi capannoni, ma sono anche costrette a vivere tra le loro feci e l'ammoniaca da queste emanate; rinchiuse spesso in diversi piani di gabbie, le feci delle galline ricadono addosso alle altre dei piani inferiori. Le gabbie e i capannoni sono incredibilmente luridi. Un ambiente in cui le malattie e la morte sono dilaganti.

2. Reclusione

Le galline vengono tenute in spazi molto piccoli e affollati in modo che possano a malapena a muoversi. Questi animali non vedono mai la luce del sole né respirano mai aria fresca. In un allevamento di galline la vita è completamente artificiale, i tempi di luce e alimentazione vengono regolati in modo che gli animali possano produrre più uova possibile.

A causa di queste terribili condizioni, molti uccelli perdono completamente le piume, le loro ossa si indeboliscono e si fratturano; molti muoiono. Quando un animale muore, spesso il suo corpo marcisce nella gabbia, mentre il resto degli uccelli fa del proprio meglio per sopravvivergli accanto. Queste galline vivranno in queste condizioni per due lunghi anni, fino al momento in cui verranno violentemente tirate fuori dalla gabbia, gettate sui camion e spedite al macello dove saranno uccise quando ancora pienamente coscienti.

In natura le galline amano prendere il sole e fare dei bagni di sabbia. Sono animali sociali e curiosi che si prendono molta cura dei loro pulcini. Farle vivere in condizioni così innaturali è veramente crudele.

Alcune galline sono così malate ed esauste che muoiono ancor prima di arrivare al macello. Nel corso delle nostre indagini abbiamo catturato decine di immagini come quella che pubblichiamo qui sotto; tutte mostrano evidenza che gli animali malati o morenti non hanno mai avuto cure veterinarie.

Questa bella gallina è stata salvata da Animal Equality in un allevamento di galline ovaiole. Quando l'abbiamo presa con noi era completamente senza piume, non aveva mai calpestato l'erba o sentito i raggi del sole sul suo piccolo corpo. Ora vive in una casa amorevole con persone che si prendono cura di lei.

Lei è un esempio di quanto questi animali abbiano bisogno di noi. Per favore scegli un'alimentazione senza uova. E' facile, sana e salva tante vite!

Guarda qui come puoi facilmente sostituirle! 

Qui puoi scegliere le tue ricette preferite preparate senza uova.