Dairy - Animal Equality

La sofferenza nell'industria del latte

La crudeltà esiste in ogni bicchiere di latte. Il nostro obiettivo è di far conoscere a tutti la verità.

IL LATO OSCURO DEL LATTE


Le mucche nel settore lattiero-caseario subiscono sofferenze terribili per tutta la vita. Dal momento in cui nascono, vengono trattate come merci e spesso sviluppano malattie molto dolorose.

Proprio come gli umani, le mucche producono latte solo quando sono incinte di un cucciolo. Per poter produrre latte per i consumi umani, il vitello viene strappato alla madre poco dopo la nascita. Le mucche vengono inseminate artificialmente ogni anno, costringendole a subire, insieme ai propri cuccioli, un ciclo continuo di crudeltà che si conclude solo con la morte al macello.

I numeri


Icon clock

24 ORE

il tempo massimo che i vitelli
passano con le loro madri

Icon cow

25%

delle mucche soffrono
di zoppie

Icon knife

54,000

vitelli uccisi
negli allevamenti britannici ogni anno

Icon milk

1.9 MILIONI

mucche vengono sfruttate
per la produzione di latte in Italia

Oltre la crudeltà


Questa industria crudele ha effetti devastanti sull’ambiente e può essere dannosa per la nostra salute.

Campagne importanti


La crudeltà è una pratica normale negli allevamenti per la produzione di latte. Il pubblico merita di conoscere la realtà all’interno di questa industria segreta. Animal Equality conduce indagini e campagne educative che aiutano a ridurre la sofferenza degli animali.

Risultati internazionali


L’industria lattiero-casearia è un’industria crudele e che cela numerosi segreti, nascosti ai consumatori. Ma grazie al tuo sostegno, Animal Equality sta lavorando ogni giorno per raccontare la verità e migliorare ovunque le condizioni di mucche e vitellini.

Come posso aiutarvi?