“Dominion”, il nuovo documentario che mostra al mondo la crudeltà dell’industria della carne

Il 29 marzo è stato lanciato a livello mondiale un film che punta a diventare uno dei principali documentari nell’elenco di quelli considerati imprescindibili per capire quello che succede agli animali all’interno degli allevamenti. Si intitola “Dominion” e si ripromette di sconvolgere il mondo intero.

Il film, tenendo presente che è stato coprodotto da Shaun Monson, produttore e regista dello scioccante documentario “Earthlings” (2005), sembra essere una scommessa sicura.

“Earthlings”, vincitore di numerosi premi e narrato dall’attore Joaquin Phoenix, è diventato famoso per aver influenzato fortemente le persone che, dopo averlo visto, hanno deciso di smettere di consumare carne e altri prodotti animali.

È considerato così rilevante per il movimento animalista che Peter Singer, filosofo e autore del classico “Liberazione Animale”, ha dichiarato in diverse occasioni: “Se si potesse far sì che tutte le persone del mondo guardino un documentario, dovrebbe essere Earthlings”.

Dominion non poteva essere da meno. Il documentario include immagini delle investigazioni che Animal Equality ha realizzato nei macelli messicani, la mattanza dei tonni in Italia e il commercio della carne e delle pelli in Cina. Altre immagini invece sono tratte dal lavoro del progetto investigativo Filming For Liberation.

 

 

E anche questa volta l’attore Joaquin Phoenix ha accettato di partecipare a un progetto importante che mostra in modo chiaro la realtà in cui vivono gli animali allevati per la loro carne, per l’abbigliamento, l’intrattenimento, la ricerca scientifica, la caccia e la compagnia delle persone. Questa volta il protagonista del film di Spike Jonze “Her” sarà la voce narrante del documentario insieme alla famosa attrice Rooney Mara.

“Dominion” è scritto e diretto da Chris Delforce e prende il nome dal concetto di dominio dell’essere umano sulla natura e quindi sugli animali, ovviamente mettendo in discussione la moralità e la  legittimità di questa idea. 

È importante sottolineare che questo documentario è stato finanziato interamente da donazioni di organizzazioni ed enti interessati alla tutela degli animali mediante una campagna di crowdfunding: tra i coproduttori ci sono organizzazioni come Animal Liberation Victoria e Animal Liberation TM.

“Dominion” arriverà presto nelle sale italiane. La prima proiezione avverà il 10 Dicembre 2018 al museo etnografico "C'era una volta" di Alessandria.

Siamo sicuri che la visione di questo nuovo documentario spingerà molte persone a mettere in discussione le proprie convinzioni e le proprie abitudini alimentari, e a prendere in considerazione la possibilità di adottare una dieta completamente vegetale, un modo concreto e reale per aiutare gli animali da reddito. 

 

Scopri ora quanto è facile!

 

 

L'investigazione sotto copertura durante la "Mattanza dei Tonni"

 

Sapevi che Animal Equality ha realizzato un'investigazione sotto copertura, con diverse riprese video e numerose immagini (anche sott'acqua), che ha raccontato al mondo la mattanza dei tonni a Carloforte in Sardegna? 

Le immagini italiane utilizzate in Dominion infatti, provengono da questa inchiesta: