IL TUO AIUTO VALE DOPPIO ANCORA PER POCO! DONA ORA
News
Rimani aggiornato sulle ultime attività di Animal Equality

110 MILA FIRME PER CHIEDERE ALL’ITALIA DI DIRE STOP ALLE GABBIE

Maggio 22, 2023 Updated: Maggio 26, 2023
animali gabbie europa

La petizione per chiedere all’Italia di schierarsi contro l’uso delle gabbie si chiude con successo 

La petizione lanciata insieme alla coalizione italiana “End the Cage Age” per chiedere al Governo Italiano di sostenere a livello europeo la richiesta di vietare l’allevamento in gabbia è ufficialmente chiusa!

Più di 110 mila persone hanno firmato per chiedere al Governo di schierarsi contro questa pratica ingiusta e crudele.

COSA SUCCEDE ORA? 

Il 30 giugno 2021 la Commissione europea si è impegnata a eliminare gradualmente l’uso delle gabbie negli allevamenti europei entro il 2027. 

Si tratta di un risultato straordinario raggiunto grazie alle 1,6 milioni di persone che hanno firmato l’Iniziativa dei cittadini europei (ICE) End the Cage Age e che dimostra quanto anche i consumatori non siano più disposti ad accettare simili trattamenti sugli animali. 

Una volta presentata, la proposta legislativa dovrà essere approvata dal Consiglio dell’Unione europea, formato dagli Stati membri. Per raggiungere questo ambizioso obiettivo è fondamentale che il governo italiano sostenga senza riserva la transizione cage-free in Italia e in Europa, impegnandosi per vietare le gabbie negli allevamenti.

Proprio questa è la richiesta che abbiamo fatto attraverso la nostra petizione, supportata da oltre 110 mila cittadini che a gran voce chiedono che il Governo prenda posizione contro questo sistema crudele. La petizione si è chiusa, ma la campagna non si ferma: porteremo la voce dei cittadini all’attenzione delle istituzioni, infatti, abbiamo chiesto ufficialmente di consegnare le firme ai Ministeri di competenza.

Per non perderti tutti gli aggiornamenti, iscriviti ora al nostro canale Telegram così riceverai direttamente via messaggio tutti gli aggiornamenti: 

La battaglia per mettere fine alle gabbie quindi non è ancora finita, noi di Animal Equality insieme alla coalizione continueremo a lavorare incessantemente perché questo passo di civiltà sia compiuto e perché questa pratica anacronistica che costringe alla sofferenza milioni di animali abbia fine una volta e per tutte. 

Ogni giorno puoi scegliere di fare la tua parte per aiutare gli animali sfruttati a scopo alimentare: scegliendo di non consumare carne e altri derivati, scegli di non finanziare l’industria che sfrutta e uccide gli animali.


Ultime notizie
Maggio 23, 2024

Matteo Cupi, vicepresidente di Animal Equality Europa e Direttore Esecutivo di Animal Equality in Italia, è stato ospite del podcast Pianeta B12, insieme alla giornalista Giulia Innocenzi, per parlare di investigazioni e lobby della carne. Il podcast è condotto da Giorgio Immesi, conosciuto sui social come Il Vegano Imbruttito,…
Maggio 16, 2024

Oltre un miliardo e mezzo di animali ogni anno devono viaggiare per interminabili ore (a volte giorni) di sofferenza ammassati a bordo di mezzi di trasporto inadeguati, per essere trasportati dentro e fuori dall’Europa con destinazione macello. Oggi non possiamo quindi essere più felici di annunciare un risultato…
Maggio 15, 2024

L’alimentazione forzata è una pratica ancora utilizzata in diversi paesi europei per la produzione di foie gras e consiste nell’infilare un lungo tubo di metallo nelle gole di anatre ed oche costringendole a ingoiare enormi quantità di cibo. Questa pratica ha lo scopo di far ingrossare il fegato…