ULTIMI 3 GIORNI! OGNI DONAZIONE VALE X2
Notizia
Rimani aggiornato sulle ultime attività di Animal Equality

CIR food si impegna ad abbandonare le gabbie per le galline

Questa politica sancisce la presa di distanza da parte dei vertici della ristorazione collettiva dalle uova prodotte in allevamenti in gabbia
Luglio 24, 2017

Entro il 2017, CIR food si impegna a rifornirsi esclusivamente di uova ed ovoprodotti provenienti da allevamenti privi di gabbie: è questo l’impegno che l’azienda leader di ristorazione collettiva ha pubblicato sull’ultimo bilancio di sostenibilità. Questa decisione, giunta a seguito della conversazione con il dipartimento di sensibilizzazione aziendale di Animal Equality e altre organizzazioni, migliorerà le condizioni di vita di decine di migliaia di galline ogni anno. 

Dopo i recenti impegni di Pellegrini e Dussmann, la nuova politica aziendale di CIR food sancisce il rifiuto della ristorazione collettiva delle gabbie negli allevamenti di galline ovaiole, con le cinque più grandi aziende del settore in Italia impegnate pubblicamente a scegliere una fornitura che escluda questa tipologia di uova.  Come dichiarato nel bilancio dell’azienda, la percentuale di uova provenienti da allevamenti privi di gabbie è attualmente il 50% e CIR food si impegna a raggiungere il 100% entro la fine del 2017. 

 

Come documentato dalla nostra recente investigazione all’interno di allevamenti italiani, le galline ovaiole rinchiuse in gabbia soffrono tremendamente. Costrette a passare tutta la vita mantenendosi in equilibrio su un pavimento di rete metallica, questi animali così intelligenti e sensibili non possono esprimere nessuno dei loro comportamenti naturali, come stendere le ali, razzolare o fare bagni di sabbia. Per questo motivo  iI dipartimento di sensibilizzazione aziendale di Animal Equality lavora incessantemente al fine di  informare e convincere sempre più aziende ad allontanarsi da questa crudele pratica. 

Eliminare le gabbie chiaramente non significa porre fine alla sofferenza: Animal Equality continua a  lavorare per eliminare lo sfruttamento degli animali in ogni sua forma. Tuttavia, far uscire tutte le galline dalle gabbie per sempre è un primo passo per creare un mondo più compassionevole e dunque celebriamo la decisione di CIR food e delle altre aziende che hanno intrapreso lo stesso percorso. 

Il modo migliore per aiutare le galline è lasciare le uova fuori dal tuo piatto: scopri quanto è facile!


Ultime notizie
Luglio 10, 2024

Abbiamo lanciato una campagna globale per chiedere al Comitato dei Giochi olimpici di eliminare dal menù dell’ospitalità delle Olimpiadi il foie gras prodotto tramite l’alimentazione forzata. In pochi giorni, la petizione ha raccolto oltre 40.000 firme e ora decine di atleti, accademici e ambientalisti si sono uniti alla…
Luglio 5, 2024

La legge tutela davvero gli animali allevati a scopo alimentare?  Per rispondere a questa domanda siamo stati invitati al Palazzo di Giustizia di Milano, dove abbiamo raccontato ciò che abbiamo scoperto in questi anni di investigazioni all’interno di allevamenti e macelli, ovvero maltrattamenti e abusi crudeli nei confronti…
Luglio 3, 2024

Come mostra il video realizzato da alcuni passanti, una mucca in fuga per le strade di Staines-upon-Thames, nella contea inglese del Surrey, è stata investita più volte da un’auto della polizia che stava cercando di catturarla da alcune ore. L’animale è stato ferito gravemente a una zampa e sta…