IL TUO AIUTO VALE DOPPIO ANCORA PER POCO! DONA ORA

Continua la maratona di azioni contro l’alimentazione forzata!


Giorno #5: siamo a metà della nostra maratona di azioni contro l’alimentazione forzata!  

Non fermiamoci ora, unisciti a noi nella difesa di anatre e oche sfruttate per la produzione di foie gras per far arrivare la loro voce alle istituzioni.

Ecco le azioni previste per oggi! Mi raccomando, assicurati di compierle tutte per massimizzare il tuo impatto:

AZIONE 1

Clicca qui e manda un’email automatica ai parlamentari. 

Tutti gli indirizzi si trovano in copia nascosta (CCN) ed è fondamentale che sia così.

Se il tipo di posta elettronica che stai utilizzando richiede l’inserimento obbligatorio di un indirizzo email tra i destinatari (nel campo “A”) per procedere con l’invio, allora inserisci il tuo indirizzo! In questo modo, potrai mandare comunque l’email e tutti gli indirizzi in CCN la riceveranno.

Se dovessi avere problemi con il link all’email automatica, ti lasciamo qui di seguito il testo dell’email così da mandarla di tuo pugno:

Oggetto: Ascoltate i cittadini: stop pesi minimi del fegato di anatre e oche in UE!


Buongiorno,

anche io supporto l’appello che importanti organizzazioni italiane per la protezione degli animali le stanno inviando, (https://animalequality.it/app/uploads/2024/02/Lettera-Pesi-Minimi-Fegato.pdf). Chiediamo che il Ministro Lollobrigida intervenga a supporto dell’eliminazione in Europa del requisito dei pesi minimi del fegato di anatre e oche, supportando così l’eliminazione dell’alimentazione forzata, una pratica controversa e crudele, già opportunamente vietata in Italia.

Il Governo Italiano deve far sentire la propria voce in sede europea e ribadire la propria contrarietà al maltrattamento di questi animali che sono sottoposti a continue e inutili sofferenze.

È una sfida di fondamentale importanza per il progresso civile e con il suo sostegno possiamo superarla. 

È per questo che mi rivolgo a Lei, chiedendole di agire con tutti gli strumenti in suo possesso presso il Ministro dell’Agricoltura Lollobrigida, affinché il nostro Governo invii tempestivamente una lettera al Commissario UE per l’Agricoltura Janusz Wojciechowski, confermando la richiesta italiana di eliminare dal regolamento per la commercializzazione del pollame il requisito dei pesi minimi del fegato di anatre e oche per la produzione del foie gras.

Confido in Lei per garantire che le istituzioni italiane dimostrino effettivamente di avere a cuore l’opinione dei cittadini e diano seguito a una giusta decisione parlamentare.

Cordialmente,

AZIONE 2

Clicca qui per lasciare un commento sotto all’ultimo post pubblicato su Instagram dall’Onorevole Michela Vittoria Brambilla.

Ti lasciamo di seguito i testi da cui prendere spunto per scrivere il tuo commento dal tono pacato ed educato:

  • Come cittadino italiano mi unisco alla richiesta di superare l’alimentazione forzata per la produzione di foie gras in tutta l’UE: Onorevole Brambilla, faccia tutto il possibile per spingere il Ministro Lollobrigida a dire #StopAlimentazioneForzata https://bit.ly/stopalimentazioneforzata 💔🦆
  • Onorevole Brambilla, usi i mezzi a sua disposizione per dar voce ai cittadini italiani che chiedono lo stop alla pratica crudele dell’alimentazione forzata nella produzione di foie gras in tutta l’Unione Europea. Promuova la lettera del Ministro Lollobrigida al Commissario UE per dire #StopAlimentazioneForzata https://bit.ly/stopalimentazioneforzata 💔🦆

AZIONE 3

Clicca qui per lasciare un commento sotto all’ultimo post pubblicato su Instagram dall’Onorevole Michaela Biancofiore.

Ti lasciamo di seguito i testi da cui prendere spunto per scrivere il tuo commento dal tono pacato ed educato:

  • È tempo di agire contro le crudeltà della produzione di foie gras: Senatrice Biancofiore, faccia tutto ciò che può per spingere il Governo a sostenere lo #StopAlimentazioneForzata nelle sedi europee https://bit.ly/stopalimentazioneforzata 💔🦆
  • Senatrice Biancofiore, amplifichi la nostra voce: chieda al Ministro Lollobrigida di inviare al più presto la lettera al Commissario EU per supportare lo #StopAlimentazioneForzata https://bit.ly/stopalimentazioneforzata 💔🦆

Ti ringraziamo di tutto cuore per il tuo incredibile sostegno! L’appuntamento è a domani, sempre alle 8:00 in punto. Controlla la tua casella di posta e le notifiche su Telegram ed entra in azione!


Le più lette