Il nostro simbolo: la maglietta degli investigatori

Sono Marcoinvestigatore di Animal Equality.

Probabilmente non è il mio primo articolo che leggi, già in passato ho scritto qui per raccontarti le esperienze che mi hanno profondamente toccato nell’animo e le speranze che io e i miei colleghi, nonostante l’orrore a cui siamo costretti ad assistere giornalmente, riponiamo in un futuro senza crudeltà verso gli animali.

Image
Photo Credit: Selene Magnolia

In questa faticosa battaglia spesso ci sentiamo come Davide contro Golia – inutile dire che noi, purtroppo, siamo i Davide della situazione. L’industria che maltratta gli animali ci accusa di mistificare la realtà, ma tu di chi ti fidi di più?

Delle aziende che vedono i propri profitti minacciati e si mettono sulla “difensiva”, o di chi entra dove nessuno vuole entrare per mostrare al mondo quello che nessuno vuole vedere?

Se ti riconosci in queste parolepuoi capire qual è la motivazione che ci guida giorno per giorno e ci spinge a continuare nella nostra battaglia in difesa degli animali.

Sai bene che il nostro lavoro può andare avanti solo grazie a chi ci sostiene – e di questa nostra indipendenza ne andiamo veramente fieri: per me, per Camilla e per tutti gli altri colleghi di Animal Equality voi siete degli insostituibili compagni di viaggio.

A volte mi perdo a leggere i commenti sui social, dove alcuni ci definiscono “eroi ed eroine”: purtroppo non è così, non siamo invincibili. Siamo persone semplici, persone “normali”.

Image

Facciamo questo mestiere da anni e siamo stati formati nel migliore dei modi possibili, ma, nonostante questo, le gambe ci tremano ogni volta che, nelle notti più nere, assistiamo impotenti alla sofferenza degli animali rinchiusi nei capannoni, e abbiamo paura di essere scoperti ogni volta che ci infiltriamo in un macello per filmare le atrocità che avvengono al suo interno.

Per farci forza, e darci coraggio, ogni volta che andiamo ‘in missione’ indossiamo sempre la stessa ‘divisa’: si tratta di una semplice t-shirt nera con il logo di Animal Equality a cui siamo tutti molto legati, perché è un segno di riconoscimento forte e inequivocabile che ci ricorda, ogni volta che la indossiamo, quello per cui stiamo rischiando in prima persona: la costruzione di un mondo in cui gli animali siano protetti e rispettati.

Image
Photo Credit: Selene Magnolia

Sarebbe bello uscire per strada, un giorno qualsiasi, guardarsi intorno e scoprire che questa stessa maglia che amiamo tanto la indossano altre cento, mille persone intorno a noi. Sarebbe bello ritrovarmi in situazioni comuni, come ad esempio in coda al supermercato, e notare qualcuno che indossa proprio quella maglietta.  Non potrei far altro che sorridere perché, in quanto investigatore, la mia identità deve rimanere segreta, ma ti assicuro che mi riempirebbe il cuore di gioia, gratitudine e orgoglio.

Perché quella di Animal Equality è una semplice t-shirt, ma per noi vuol dire molto di più.

Potresti essere tu la prossima persona che incontrerò con indosso la nostra maglia e che mi darà la forza per continuare a combattere.


Marco, Investigatore di Animal Equality Italia