Oltre 300mila firme in una sola settimana per vietare i Wet Market!

Come sai, giovedì scorso abbiamo lanciato la campagna mondiale per chiedere all’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) di vietare i Wet Market, i mercati asiatici dove vengono venduti sia animali vivi che macellati direttamente sul posto, in condizioni igieniche precarie.

Dopo una sola settimana, la nostra campagna ha raggiunto risultati incredibili.

Scoprili tutti nel messaggio del nostro Direttore Esecutivo Matteo Cupi:

Ma non possiamo fermarci: gli animali hanno bisogno della nostra mobilitazione totale!

Come?

Condividi la petizione su Whatsapp con quante più persone possibili cliccando sull’icona qui sotto: