Tour dei difensori degli animali: il racconto da Verona

Questo è il resoconto di una giornata davvero indimenticabile: la quinta tappa del tour dei Difensori degli Animali, che ha avuto luogo il  25 gennaio a Verona.

Questo tour è un viaggio per tutta l’Italia che ha come scopo quello di dare a tutti i Difensori degli Animali la possibilità di conoscersi fra di loro e conoscere da vicino le campagne di Animal Equality. 

Quello di quest’anno  è stato il secondo incontro dei Difensori degli Animali a Verona , e per quanto il primo, avvenuto nel 2017, fosse stato meraviglioso, posso dire con assoluta certezza che questo lo ha superato. 

Cominciamo dalla location: Villa Bolla, una spettacolare villa settecentesca nel cuore di Verona. Con una cornice del genere, era chiaro che l’evento sarebbe stato un successo!

Image
La splendida facciata di Villa Bolla, location dell’incontro dei Difensori Animali

Tutto è cominciato la mattina presto, quando sono arrivati i nostri volontari ad aiutarci ad allestire la splendida sala. L’emozione era davvero alle stelle: questi incontri hanno sempre davvero qualcosa di magico; tanto che adesso, mentre ci ripenso, rivivo  le stesse bellissime sensazioni, e mi si stringe lo stomaco. 

L’allestimento della sala è sempre un momento un po’ frenetico; c’è sempre la paura di non riuscire a fare tutto, di avere problemi tecnici, o che qualcosa vada male… credimi, ogni volta è una bella sfida per i nervi. Ma poi succede qualcosa che è sempre in grado di fare dimenticare tutto lo stress: l’arrivo dei Difensori degli Animali.

Image
Alcuni Difensori degli Animali all’evento di Verona

Vederli entrare è sempre indescrivibile. La loro presenza rende la sala viva, e quando iniziano ad arrivare tutto inizia a prendere forma come per magia.

Organizzare questi eventi è davvero uno sforzo molto grande, che richiede settimane di lavoro. Ombretta, nella foto qui sotto, è la persona che si sta occupando di tutta la  logistica di questo tour, prendendosi cura di ogni piccolo dettaglio. Anche lei era molto emozionata: è in questi momenti infatti che tutti i suoi sforzi prendono vita, trasformandosi in un’altra giornata indimenticabile.  

Image

Anche in questa quinta tappa del tour, i Difensori degli Animali erano davvero tantissimi e posso assicurare che quello che si poteva vedere dal mio punto di vista era una visione meravigliosa: decine di persone venute fino a lì con il desiderio di conoscere Animal Equality e la voglia di mettersi in gioco.  

Image

L’inizio della conferenza è sempre la mia parte preferita della giornata: il momento in cui racconto a tutti i Difensori degli Animali tutto quello che Animal Equality è riuscita ad ottenere per gli animali grazie a loro. 

Averli davanti a me, poter condividere con loro tutti gli sforzi che sono stati fatti per le nostre campagne e parlare  delle vittorie che loro hanno reso possibili… tutto questo è davvero molto speciale, e ogni volta mi ricorda quanto io sia grata a ciascuno di loro per tutto quello che fanno ogni giorno. 

Image

Durante la conferenza, come sempre, ci sono stati momenti diversi: abbiamo riso tutti insieme quando ho raccontato i retroscena più divertenti del mio lavoro e di tutte le campagne vinte fino ad oggi.

Condividere con i Difensori degli Animali alcuni degli episodi più significativi che sono accaduti in questi quattro anni di intenso lavoro è sempre molto emozionante per me, ed è una cosa che amo davvero fare perché loro sono le persone grazie alle quali tutto quello che facciamo è possibile, e perché meritano di sapere di prima mano tutto quello che succede “dietro le quinte”.

Image

Ci sono stati anche momenti di tristezza, come quando ho fatto vedere a tutti, con il loro consenso, le terribili immagini delle investigazioni di Animal Equality all’interno di allevamenti e macelli nel nostro paese. 

Questo è sempre un passo molto duro della conferenza, perché non c’è niente di più difficile che vedere con i propri occhi quello che stiamo combattendo. Ovviamente invito sempre tutti quelli che non se la sentono a lasciare la sala per la durata dei video, perché il mio obiettivo non è farli stare  male, ma far capire quanto sia importante il loro lavoro.

Image

E poi una delle parti più divertenti della scaletta: la pausa ed il momento delle foto! I Difensori degli Animali si sono armati di nuvolette e si sono lasciati fotografare dalle esperte mani del nostro fotografo convertendosi negli assoluti protagonisti di questo evento. Come è giusto che sia, visto che tutto questo è per loro. 

Non posso spiegare l’emozione di vedere tutti i Difensori degli Animali divertirsi insieme e mostrare con orgoglio il messaggio “Io difendo gli animali”. Ogni volta li guardo e dentro di me penso che quello che questa squadra sta ottenendo è così straordinario che fa venire i brividi. 

Tantissimi di loro si sono fatti fotografare davanti ad un bellissimo sfondo con il nostro logo; poi, senza esitazione, ci siamo diretti nel magnifico giardino della villa, dove abbiamo realizzato questa foto di gruppo. L’immagine parla da sé, e la dice lunga su quanto abbiamo investito in questa meravigliosa squadra, e di quanto ognuna di questa persone significhi per Animal Equality.

Image

Ogni nuova tappa di questo Tour dedicato ai Difensori degli Animali mi rende sempre più chiara una cosa: questa squadra è la cosa più bella del mondo! 

Spero un giorno di poter riunire tutti loro in una sola foto… certo, sarà difficile perché sono ventiseimila e continuano ad aumentare… ma sarebbe davvero bellissimo.

Intanto continuerò a raggiungere tantissimi di loro con questo Tour, per ringraziarli e mostrare loro i risultati del loro lavoro. 

La prossima tappaavrà luogo il 7 di marzo a Roma, ed io non vedo l’ora che sia qual giorno. Nel frattempo, penso ad ognuno di loro e non posso fare a meno di riflettere su quanto io sia fortunata a poter essere la loro guida in questa difficilissima lotta alla crudeltà, e a come i loro sorrisi sono il carburante, la motivazione, la spinta di cui Animal Equality ha bisogno per continuare a combattere.

Anche tu puoi fare parte di questa squadra, ed aiutare il dipartimento di sensibilizzazione aziendale di Animal Equality ad ottenere grandi risultati per gli animali ancora costretti in allevamenti e macelli.