Un’alleanza globale per aiutare gli animali

Animal Equality è impegnata da quasi tre anni a dialogare con le grandi aziende del settore alimentare per ottenere da parte loro un impegno pubblico ad adottare politiche che riducano la sofferenza degli animali coinvolti nelle loro filiere produttive. 

Questo lavoro viene portato avanti dal nostro coraggioso dipartimento di sensibilizzazione aziendale, inaugurato nel 2016, che lavora incessantemente per cambiare l’industria alimentare e che fino ad oggi ha ottenuto l’impegno di decine di aziende italiane a non vendere né utilizzare più uova provenienti da galline allevate in gabbia! 

Quello che abbiamo ottenuto in questi tre anni soltanto in Italia è già di per sé incredibile, ma il nostro lavoro è parte di un contesto ancora più grande. Animal Equality, infatti, fa parte di Open Wing Alliance, una coalizione internazionale il cui obiettivo è quello di mettere per sempre fine ad alcune fra le pratiche più crudeli all’interno degli allevamenti e dei macelli in tutto il mondo.

Cos’è OWA: la coalizione per le “ali spiegate”

“Alleanza delle ali spiegate”: ecco qual è la traduzione letterale di “Open Wing Alliance”, una coalizione internazionale formata da più di settanta organizzazioni in sei continenti, unite da un unico obiettivo: costruire un futuro migliore per gli animali sfruttati dall’industria alimentare.

Open Wing Alliance è nata nel 2016 dal sogno di unire le forze di diverse organizzazioni dedicate alla protezione degli animali allevati ed uccisi a scopo alimentare e coordinarsi al fine di aumentare esponenzialmente la visibilità e la forza delle campagne per ridurre la sofferenza di milioni di animali coinvolti nelle filiere delle maggiori aziende del settore alimentare del pianeta.

Open Wing Alliance nel mondo

Al primo Summit di Open Wing Alliance a Varsavia il dipartimento di sensibilizzazione aziendale di Animal Equality era appena stato inaugurato, e io lavoravo da poco ad Animal Equality ma si respirava già aria di cambiamento ed un’energia incredibile, quella di decine di persone unite con un unico scopo e pronte a tutto per rendere questo mondo un posto migliore per gli animali. Già allora si capiva che Open Wing Alliance aveva un incredibile potenziale e che avrebbe fatto tremare le aziende: l’idea era geniale, il momento era propizio e le persone coinvolte erano fra le più esperte, motivate, e preparate che avessi mai conosciuto. Oggi pensare a tutti i passi che abbiamo fatto grazia alla forza della coalizione mi emoziona.

Primo summit di Open Wing Alliance

Se allora la Open Wing Alliance era una splendida idea supportata dalla volontà di qualche decina di persone, oggi, tre anni dopo, è molto di più: una coalizione composta da tantissime organizzazioni in tutto il mondo, coordinata globalmente da decine di campaigner professionisti, alimentata dalla passione per la causa e dal desiderio di cambiare le cose, e supportata localmente da centinaia di migliaia di attivisti sapientemente guidati; per questo la Open Wing Alliance, non fa solo tremare le aziende, ma le fa anche cambiare!

Open Wing Alliance summit

Ad oggi, grazie al lavoro di tutti, la coalizione ha già ottenuto l’impegno di più di 1.700 fra le maggiori aziende del settore alimentare in tutto il mondo ad adottare significative politiche di benessere animale, con un impatto concreto sulla vita di diverse decine di milioni di galline ovaiole e di polli allevati per la loro carne.

Fra le politiche aziendali ottenute dalla coalizione, si annoverano nomi del calibro di Unilever, Four Seasons Hotels, Danone, Marriott, Best Western e Wyndham. La forza di questo gruppo è dimostrata anche dalla sua efficienza: decine di campagne vinte in meno di una settimana, alcune addirittura in meno di 24 ore; e dalla rete di volontari che agiscono ogni giorno da ogni parte del mondo per rendere possibili questi successi. In Italia sono i Difensori degli Animali di Animal Equality, il gruppo di attivisti digitali più numeroso ed attivo del paese. 

Incontro dei Difensori degli Animali a Milano

Difendere gli animali con semplici azioni digitali

I Difensori degli Animali sono una squadra di persone mosse dal desiderio di fare la differenza e coordinate in modo strategico per agire a supporto delle campagne aziendali di Animal Equality compiendo semplicissime azioni online per ottenere risultati per gli animali. Proprio come Open Wing Alliance, la squadra dei Difensori degli Animali è instancabile, tenace, e agguerrita, e la forza dei volontari che la formano le sono valsi la reputazione di indispensabile strumento della coalizione non solo a livello nazionale, ma anche globale

Animal Equality è l’unica associazione italiana che aderisce a questa coalizione internazionale e siamo davvero orgogliosi di fare parte di un progetto così importante, un progetto che sta davvero cambiando le regole del mercato e la vita di milioni di animali in tutto il mondo!

Se vuoi essere parte di questa incredibile squadra ed aiutarci a cambiare la vita di milioni di animali unisciti ora alla squadra dei Difensori degli Animali.

Carolina Bertolaso, Corporate Campaigns Manager Animal Equality Italia