Germania: le alternative veg si moltiplicano di 7 volte in pochi anni

La Germania si sta trasformando nel paradiso delle alternative alla carne: tra il 2011 e il 2015 la disponibilità di prodotti senza carne o pesce è aumentata del 633%. Nello stesso periodo, quella dei prodotti completamente vegetali è cresciuta del 1800%.

Nel 2015 il 12% dei nuovi prodotti alimentari sul mercato (compresi piatti pronti e alternative vegetali nei bar e nei ristoranti) presentavano l'etichetta "vegetariano", il 9% l'etichetta "vegan" .

Sono i ragazzi dai 16 ai 24 anni il motore principale di questo cambiamento nell’alimentazione, nonché dell'aumento di alternative veg. Il 16% di questi giovani si dichiara vegetariano nei sondaggi e il 31% di loro afferma di aver ridotto il consumo di carne durante lo scorso anno.

Le ragioni che spingono i ragazzi tedeschi a consumare più alternative vegetali sono per il 39% etiche, tra cui il benessere animale e l’impatto ambientale.

“Il crescente consumo di alternative alla carne evidenzia che gli alimenti prima considerati inferiori ai loro corrispettivi di origine animale sono ora visti come degni concorrenti negli acquisti quotidiani dei consumatori” afferma Katya Witham, la ricercatrice che ha condotto lo studio.