Quale ringraziamento? Compassion Over Killing espone la sofferenza di milioni di tacchini

Nel 2013 un investigatore sottocopertura dell’organizzazione Compassion Over Killing ha lavorato all’interno del più grande produttore di tacchini degli Stati Uniti, un allevamento situato nel Minnesota. A Hargin, circa 25.000 tacchini femmina sono rinchiusi in 5 lunghi capanni, imprigionati in condizioni atroci e inimmaginabili.

Negli allevamenti intensivi questi animali sono costretti ad ingrassare in tempi molto brevi così da raggiungere velocemente il peso desiderato; una crescita troppa rapida, al punto tale da causare dei gravi problemi di salute. Le femmine si riproducono artificialmente, con un processo doloroso e violento, così come mostra il video ottenuto da COK; afferrate per le zampe, incatenate e appese a testa in giù, inseminate con un tubo di palstica, in un processo meccanico, in serie. Questa è la sola forma di accoppiamento che conosceranno nella loro vita.
L’unico loro scopo sarà quello di produrre uova, dalle quali nasceranno i tacchini destinati alle tavole nel Giorno del Ringraziamento.

Attenzione! Questo video contiene scene di violenza esplicita

Nell’allevamento investigato gli animali patiscono delle ferite atroci, fisiche ma anche psicologiche: spesso restano intrappolati nelle maglie delle gabbie, feriti, costretti in spazi angusti. Le conseguenze dello stress sono gravissime, numerose irritazioni ricoprono i loro corpi, vivida testimonianza del disagio profondo che affligge una misera esistenza.

I tacchini sono animali intelligenti, curiosi, sociali, con personalità uniche. Sono madri devote, inseparabili dai loro piccoli. Ad Hargin nessuna di loro li potrà conoscere. Nessuna li potrà vedere.

Durante il periodo del Ringraziamento negli Stati Uniti vengono uccisi 45 milioni di tacchini. Un numero enorme di individui pensati per diventare carne, sulle tavole in un giorno di festa.

Non può esistere gratitudine, non può esistere ringraziamento, non può esistere alcun momento di condivisione e di ilarità fondato sulla violenza inflitta a milioni di animali. Un Giorno del Ringraziamento diverso è possibile, basta scegliere di trascorrerlo con i propri cari consumando un pasto a base vegetale, di modo che si possa essere felici. Tutti.