Libero per la prima volta: il video di un toro appena salvato da un allevamento che vi commuoverà.

Questo toro si chiama Bandit ed ha passato la sua intera vita incatenato in un allevamento austriaco. L'industria della carne l'ha sfruttato così come ogni giorno sfrutta milioni di altri animali.

Ma invece di finire al macello, Bandit è stato salvato dai ragazzi del Gut Aiderbichl Sanctuary, un santuario austriaco che è ormai la casa di più di 500 animali tra mucche, tori e vitelli.

Questo video è l'ennesima prova di come gli animali possano provare emozioni: se assaporare per la prima volta la libertà può farli letteralmente ballare come ha fatto in questo caso con Bandit, immaginate che sofferenza atroce stiano provando, proprio in questo momento tutti gli altri animali destinati a spendere la loro intera vita all'interno degli allevamenti intensivi.

 

 

Proprio come noi, tutti gli animali desiderano vivere liberi, essere amati e non venire sfruttati.

Proprio come noi, tutti gli animali sono in grado di provare emozioni che vanno dalla tristezza a, ad esempio, la felicità che si prova quando si assapora per la prima volta quella cosa splendida che è la libertà.

Oggi Bandit vive libero, in pace e felice. Purtroppo però, ci sono milioni di animali che non condivideranno il suo destino e verranno uccisi dopo una vita di sfruttamento all'interno dell'industria della carne.